Paesaggio

02.4 Pil

02.4 Pil - Detesto dirtelo ma avanti di questo PIL sarai tu il prossimo destinato all'estinzione.

Un mesetto fa mi cade l’occhio su questo articolo e ne rimango assolutamente entusiasta. Non voglio aggiungere niente. Godetevi il video e immaginate tutto le implicazioni.

Una nuova era sta per aprirsi per l’agricoltura con i ”grattacieli serra”, il primo dei quali è già in costruzione in Svezia. Il nuovo sistema di agricoltura urbana riduce drasticamente la superficie di terreno occupato e non ha bisogno di terra rendendo la coltivazione più economica, sostenibile ed in grado di soddisfare la crescente domanda di una popolazione mondiale sempre più urbanizzata a scapito delle terre coltivabili. Oltre alla struttura svedese, di 54 metri di altezza in grado di produrre una vasta gamma di verdure a foglia verde, sono molti i progetti di questo tipo nel mondo. Si stima che entro il 2050 – con circa due miliardi di individui in più rispetto ad oggi – oltre l’80 per cento della popolazione mondiale risiederà nei centri urbani. Una crescita notevole che suscita non poche preoccupazioni anche dal punto di vista alimentare. [continua]

Come mio solito mi addentro tra i link e partendo da Plantagon scopro Symbiocity.

Guardate il depliant di presentazione del progetto. E’ come la Svezia intende la sostenibilità.

Come vedete, il mio sogno. Concetti complessi comunicati anche attraverso i giochi, toolkit confezionati per ogni esigenza  e addirittura un bigino per concepire le città. Tutto lascia trasparire che occuparsi di noi in modo costruttivo rispettando l’ambiente sia un affare, crei sviluppo, ci faccia vivere meglio.

Quindi ci sono approcci al PIL che ci possono fare sperare di non fare la fine del dodo?
Credo proprio di si e per portarmi avanti ho tradotto la guida allo sviluppo di ambienti cittadini. Non si sa mai che potrebbe servire a qualcuno…..

Valutare il trasporto pubblico, facilitazioni fra aree periferiche e centri cittadini, aree commerciali e industriali e localizzare le nuove aree residenziali, dove sia favorevole dal punto di vista di pubblico trasporto e infrastrutturale, per minimizzare costi per il trasporto e collegamenti a sistemi di fornitura energetica e di acquaUtilities dei rifiuti, privati e pianificatori del traffico possono sviluppare/immaginarsi piani privati per rendere il trasporto di rifiuti efficienteMinimizzare il bisogno di trasporti tramite auto privata e moto attraverso collaborazione fra trasporti pubblici, pianificatori industriali e urbaniUtilizzare sinergie fra utilizzo del paesaggio, traffico e trasporto per giungere ad ottenere buone logistiche per trasporto pubblico al fine di minimizzare il trasporto di consumo energetico così come inquinamento e rumoreUtilizzare acqua piovana in collaborazione con dipartimenti stradali e strumenti per l’acqua Posizionare l’industria correttamente con riguardo alla prevalente direzione del vento per una migliore salute pubblica.Tagliare le richieste per il raffreddamento di industrie e uffici attraverso tecniche di costruzione di edifici passivi e producenti energiaPermettere che utilità energetiche e industria cooperino per tagliare i carichi di picco al fine di rendere più affidabile la fornitura di energiaMinimizzare dispersioni industriali e sostituire le sostanze pericolose con quelle che lo siano meno. Tramite collaborazione fra autorità dell’ambiente e dei rifiutiCombattere i problemi ambientali “a monte”. Perfezionare la qualità dell’acqua in ingresso per il trattamento di piante con acqua che viene gettata attraverso collaborazione con industriaUnire pianificazione urbana, design degli edifici, processi e equipe di produzione, introdotte in fasi anticipate di prese di decisione, per diminuire domande industriali per il raffreddamento Utilità di acqua e drenaggio – raccolta sprechi (rifiuti) necessitano cooperazione per prevenire lo scaricare di rifiuti e fanghi di fosse settiche in raccolte per acque da temporali e/o sprechi d’acquaLe sorgenti di acqua potabile sono spesso inquinate da acqua di scarto, fango e rifiuti da toilettes. Permettere la cooperazione fra forniture d’acqua e autorità dell’igiene.Fornitura d’acqua e trattamento e piante per la dispersione d’acqua dovrebbero essere gestiti in modo da far decrescere la domanda di energiaPratiche di igiene ed educazione per la salute, incluse nella fornitura d’acqua e nelle operazioni di autorità sanitarie, possono mitigare i disagi delle vie d’acquaConsiderare il design multifunzione degli edifici nelle aree urbane per agevolare un utilizzo di sia abitazione e attività in piccola scala all’interno del settore servizi. Ciò riduce il bisogno di trasporto privato. Piani per la raccolta di acqua piovana al momento del processo di pianificazione e costruzioneConsiderare il design multifunzione degli edifici nelle aree urbane per agevolare un utilizzo di sia abitazione e attività in piccola scala all’interno del settore servizi. Ciò riduce il bisogno di trasporto privato.Ridurre la richiesta di energia, i bisogni di fornitura energetica e i costi operativi tramite mura, tetti e pavimenti disegnati in modo particolare a tal fine (isolamento, spazio e design di finestre, etc.).Accurato design degli edifici in relazione al paesaggio circostante. Topografia, vegetazione e fattori relativi sono importanti per il micro-clima, che a sua volta influenza la domanda di energia, la diffusione di inquinamento dell’aria, il livello di confort dovuto ad esposizione del sole, esposizione ad ombra o vento per i venti raffreddanti in estate o la protezione dai venti durante il periodo invernale, ecc.Rendere gli ingressi agli edifici di facile accesso a biciclette e percorsi per passeggiare e includano rastrelliere (parcheggi) per biciclettePermettere a tetti “green” di attenuare lo scorrere dell’acqua piovana e che contribuiscano al raffreddamento
Sviluppare soluzioni alternative e idee per l’utilizzo di terreni integrati e aree Verdi, traffico/trasporto e pianificazione infrastrutturalePurificare corpi d’acqua attraverso sistemi connessi per ricreazione e biodiversità. Integrare aree verdi e l’attenuazione di temporali sviluppando stagni aperti e fossati di attrattivaRisviluppare vecchie discariche per fini ecologici e ricreativiUtilizzare aree Verdi per aiutare I bambini in età scolastica a comprendere ecologia e ambienteRidurre inquinamento di aria e acqua con aree verdiCoordinare cunei verdi e corridoi verdi con piacevoli percorsi per biciclette e passeggiate Fermentazione di rifiuti biodegradabili, fanghi settici o fanghi d’acqua di scarto, potrebbero essere una opzione fattibile per una produzione di energia su piccola scala. Il gas può essere utilizzato per scopi di riscaldamento o per produrre carburante per i veicoliAllocare con chiarezza responsabilità per scarti asciutti da toilette, fanghi settici e altri tipi di rifiuti in città dove il sistema igienico delle vie d’acqua è limitato e l’igiene è un problema per i servizi di raccolta rifiutiIncenerire rifiuti con stretti controlli rispetto all’ambienteSmaltire rifiuti biodegradabili, fanghi settici o acqua di scarto per produzione su piccola scala di energia. Utilizzare biogas per fini di riscaldamento o carburante per veicoliRendere efficiente il trasporto dei rifiuti in collaborazione fra addetti ai rifiuti, addetti privati e pianificatori del trafficoProgettare edifici e i loro dintorni più vicini, con attenzione alla sorgente di separazione e raccolta rifiuti ad esempio nel facilitare il management dei centri di raccolta ai piani terra di case multifamiliari Far sì che responsabili forestali, responsabili della conservazione della natura e pianificatori/enti di energia cooperino per bloccare la deforestazione intorno ad una cittàFar sì che I reparti degli enti municipali cooperino ad identificare opportunità di risparmio energetico per la cittàFar sì che il settore energetico diffonda la conoscenza di potenziali pericoli nel cucinare o riscaldare con carburanti pericolosi. Potrebbero essere in grado di contribuire con soluzioni energetiche alternative ed efficientiUtilizzare sistemi combinati di calore e potenza per l’incenerimento rifiuti
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s